Al Bano & Romina Power

E fu subito amore

E fu subito amore, fin' dai primi di maggio
solo poche parole, sembra ieri pensandoci.
Strani giochi del cuore, tu compagno di giochi
adorabile lady, mi hai detto guardandomi.

Al Bano:
Mi ricordo quei giorni, fino all'alba l'amore
le tue bambole antiche, sorridevano insieme a te.
E i tuoi corti vestiti, come prati fioriti
che distesi nel vento, mi ridavano la libertÓ.

Romina:
Sai che lo rivivrei.
Al Bano:
Anch'io lo rivivrei.
I due:
Anch'io lo rivivrei.

Romina:
Primo fiore d'inverno, il nuovo ruolo di donna
Notti insonni ascoltando carillon che suonavano.
Tutto il tempo passato, non Ŕ solo un ricordo
tra risate e rimpianto, la vita Ŕ una favola.

Al Bano:
Mi ricordo quegli anni, quante giuste canzoni
quante maschere in giro, e tu sola vicino a me.
Solitudine in due, e cent'anni son' pochi.
Se vivessi di nuovo, io te sempre risceglierei.

Romina:
Ed io lo rivivrei.
Al Bano:
Anch'io lo rivivrei.
I due:
Anch'io lo rivivrei.

Romina:
E fu subito amore, fin' dai primi di maggio
solo poche parole, sembra ieri pensandoci.

Al Bano:
Solitudine in due, e cent'anni son' pochi
se vivessi di nuovo, io te sempre risceglierei.

Al Bano:
Ed io lo rivivrei.
Romina:
Anch'io lo rivivrei.
Al Bano:
Ed io lo rivivrei.
Romina:
Ed io lo rivivrei.
Al Bano:
Anch'io lo rivivrei.

Hansis Schlagerseiten