Albatros

Africa

Lo sai che non avrei mai pensato
che un mondo cosi' lontano, fantastico
come l'Africa potesse esserci cosi' vicino.
Guarda un po' dove siamo...
In questo fazzoletto d'erba...
che sembra quasi soffocato dal cemento.
E mi viene negli occhi quella spiaggia eravamo insieme...
vivi...liberi...con la mente nuda...
io quasi quasi me ne torno in Africa.

Guarda la gente sembra impazzita
ma vuoi paragonare questi rumori
ai suoni naturali dell'Africa,
alle acque chiare e ai tramonti irreali.
Ricordati quel cielo: ci poteva cadere tra le braccia.
E poi ci sentivamo dentro la voglia di vivere
la pelle ci bruciava e io mi sentivo piu' uomo...
piu' vero...piu' grande
forse perche' anche tu avevi la faccia dell'Africa. 
qui sul mio giornale,
e' un giornale senza prezzo, sai...
che leggo solo io ah ah ah...
Per quel sorriso in piu'
sei come una frecciata al cuore
e fra la gente tu,
ti cerco senza far rumore,
e poi la mano mia
ti stringe, poi ti porta via,
il grande titolo a sorpresa e':
"Il primo bacio fra di noi" ah ah ah

(Coro:)
Flash... dentro gli occhi miei
Flash... chissa' per te cosa darei
Sei apparsa come un lampo tu
Per te cosa farei ah ah ah

Un lungo vertice sui problemi del futuro
in prima pagina sul giornale del mio cuore
e poi un lungo sciopero per contrasti fra di noi,
l'ultimissima edizione : Cerco casa insieme a te.

Coro

Hansis Schlagerseiten